Borghi/Folino: la memoria cortissima del PDL. Le priorita del PD.

image Dichiarazione del segretario provinciale PD  Antonella Trapani.
E’ singolare verificare come, in un momento delicato della vita politica italiana, con un governo che sta crollando a pezzi a causa delle divisioni all’interno del partito di maggioranza, gli esponenti politici locali del PDL, con comunicati e dichiarazioni varie, si scaglino sempre contro il Partito Democratico con affermazioni del tipo “che sta continuando a perdere pezzi”.
Ci domandiamo dove vivono questi signori, se sappiano o no che martedì 14 dicembre in Parlamento si voterà una mozione di sfiducia presentata da parlamentari che fino a qualche settimana fa erano esponenti di spicco del Popolo delle Libertà e, in alcuni casi anche ministri, dell’attuale esecutivo guidato da Berlusconi.
E’ il PDL quello che ha già perso i pezzi!
Ci chiediamo poi quali sono i benefici portati in questi anni dal centro destra per il territorio provinciale vista la situazione economica e sociale nella quale versa il nostro territorio. E’ ora che la piantino di sbandierare risultati che alla prova dei fatti sono solo chimere. (SEGUE)E’ inutile gridare ai 4 milioni di canoni idrici che arriveranno alla Provincia del Vco quando, senza colpo ferire, ne cancellano 22 per la nuova ala del San Biagio da aggiungere ai tagli arrivati per il fondo per la montagna e per i trasferimenti sul sociale.
Detto ciò, ripetiamo quello che avevamo sostenuto dopo l’annuncio di Enrico Borghi di creare una sua associazione nel Vco: se questa serve ad arricchire la discussione all’interno del Partito Democratico, non può che essere vista positivamente.
Quello che speriamo è che, essendo un esponente del Partito Democratico, voglia condividere le sue opinioni anche all’interno degli organismi dirigenti e non solo nella sua associazione. Speriamo che voglia confrontarsi all’interno dei gruppi di lavoro del Pd prima del suo annunciato confronto sui temi della sanità.
La preoccupazione maggiore del PD oggi non è quella di perdere pezzi ma, invece, quella di perdere elettori e l’unico modo per invertire la tendenza è costruire una proposta che sia duratura nel tempo e credibile.
Nel VCO abbiamo riattivato la discussione e molto sta cambiando, per cercare di portare il partito verso posizioni più chiare e definite.
Questo percorso vuol dire guardare a Vendola? O a Casini?
Per noi prioritario è guardare agli interessi dei cittadini.
Antonella Trapani
Segretario provinciale PD VCO
PD Ufficio stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...